Allenamento con la corda


Un movimento inarrestabile - corde per un allenamento funzionale

Il workout con la corda è una forma molto particolare dell'allenamento funzionale, che stimola resistenza, forza e coordinazione. Dato che le corde non sono attrezzi statici, ogni ripetizione risulta leggermente diversa. È quindi possibile realizzare un allenamento efficace, dinamico e davvero divertente in brevissimo tempo.

Cos'è esattamente una corda?

Una corda è un attrezzo sportivo caratterizzato da un certo peso specifico dovuto alla sua lunghezza e al suo spessore, che la rende ideale per l'allenamento. A differenza delle corde tradizionali, la tipologia dedicata all'allenamento è dotata di un'impugnatura gommata, che evita che si sfilacci e che assicura una comoda presa.

Come ci si allena con la corda?

L'allenamento consiste nello scuotere la corda, mantenendola costantemente in movimento. La pratica non è però facile come la teoria, dato che attraverso il movimento ondulatorio e l'inerzia, la corda sviluppa una propria dinamica. La stabilità necessaria richiede l'esecuzione di un solido squat. Al contempo, per non essere trascinati dalla corda, bisogna esercitare sufficiente resistenza con il "core". Le corde allenano la forza di tutto il corpo, i muscoli delle braccia, la resistenza, la stabilità delle gambe e il sistema cardiovascolare.

I migliori esercizi per le corde - la chiave per un allenamento di successo

La corda offre innumerevoli esercizi diversi, che dipendono dal proprio peso corporeo, dal peso della corda e, ovviamente, dalle esigenze individuali. Classici esercizi come movimenti ondulatori alternati o singoli, tecnica a serpente sul pavimento o Power Slam non possono però mancare per un intenso workout con la corda. Questi esercizi evidenziano al meglio i vantaggi delle corde: bastano poche ripetizioni per raggiungere rapidamente uno sforzo elevato. E, come ci si aspetta da un allenamento funzionale, il corpo viene allenato come una singola unità, dato che ogni impulso deve essere coordinato dalla punta dei piedi fino alle mani.

Acquistare la corda giusta - trovare il modello perfetto

Quando si acquista una corda, è fondamentale concentrarsi su peso e lunghezza. Queste caratteristiche dipendono ovviamente una dall'altra. Inoltre, sono disponibili corde con diversi spessori, che influiscono altrettanto sul peso. Più lunga è la corda, più intenso risulta l'allenamento. La lunghezza della corda può dipendere però anche dallo spazio disponibile, per assicurarsi che il movimento venga effettivamente trasmesso fino al punto di fissaggio. In genere, le corde corte (circa sei metri) sono più adatte all'uso in palestra, mentre i modelli più lunghi (12-15 metri) sono ideali per allenarsi all'aperto.

Cosa serve per un allenamento con la corda?

Per allenarsi con la corda non sono necessari ulteriori accessori, solo un punto di fissaggio adeguato. A tal fine è possibile utilizzare paletti, lampioni, piloni o alberi. L'importante è che il punto di fissaggio sia stabile. Inoltre, l'ideale è un utilizzo su fondi più regolari possibili (cemento, legno o vinile), dato che i movimenti risultano più omogenei. Su fondi morbidi, come prati, il movimento di esercizi come Power Slam viene ammortizzato e risulta praticamente impossibile trovare il giusto ritmo.

Ancora più forza con la corda

Che si tratti di forza, velocità o tensione corporea, le corde sono l'attrezzo ideale per sessioni funzionali dinamiche ed efficaci. Per esercizi intensi, workout rapidi o spossanti sessioni di HIIT, non c'è partner migliore di una corda.

Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.
Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.