Cuffie bluetooth


Cuffie bluetooth: il suono caldo che ti accompagna sempre

Anche se ci saranno sempre forti sostenitori delle cuffie e auricolari tradizionali, quindi cablati, le cuffie bluetooth stanno registrando da alcuni anni un costante successo, grazie a innovazioni tecnologiche che le rendono sempre più performanti e in grado di rispondere alle esigenze degli utenti moderni. Non è solo la comodità a costituire un argomento innegabile per la loro scelta: anche la progressiva scomparsa dell’uscita audio da numerosi modelli di smartphone hanno contribuito a rendere le cuffie wireless il nuovo standard del mercato per l’ascolto della musica quando si è in movimento.

La qualità del suono offerta da alcuni di questi modelli è al di là di ogni dubbio, e nello store Electronic Star potrai trovare modelli e marche che offrono una soluzione per tutte le tasche esigenze di ascolto. Visita la nostra galleria di prodotti, e trova il modello che fa al caso tuo, potendo scegliere tra auricolari senza fili in-ear e cuffie on-ear e over-ear con avanzati sistemi di cancellazione del rumore, per un’esperienza di ascolto ai massimi livelli.

Cuffie wireless: design, ergonomia e utilizzo

Sebbene esistano modelli di cuffie senza fili con le più svariate costruzioni ed elementi, tutti possono essere riassunti in quattro tipi: auricolari, in-ear, sovraurali (on-ear) e circumaurali.(over--ear) La scelta a favore di un modello o dell’altro tiene conto non solo di quanto siano confortevoli per te e ben fissati nelle tue orecchie, ma anche dell'uso che intendi farne e delle aspettative che hai nei loro confronti. Sono tre gli usi principali che puoi fare delle cuffie bluetooth:

  • se hai bisogno di un auricolare senza fili per lo sport, è essenziale che possa resistere alla pioggia e al sudore, che tenga bene all'orecchio e infine che sia compatto e leggero. La tipologia delle cuffie intrauricolari sono le più adatte a questi usi.

  • se cerchi cuffie wireless per tv o comunque da usare in ambienti interni, ad esempio quando ti sposti in casa o in ufficio, giochi, ascolti Spotify o guardi i video di YouTube a letto, i modelli on-ear offrono un buon compromesso tra comfort, relativa leggerezza e qualità del suono.

  • i modelli circumaurali sono indicati per le orecchie più esigenti che cercano una riproduzione in una ricca gamma di frequenze, una potenza elevata, un suono privo di distorsioni e una sorgente all'altezza del suo nome.

Qualità del suono: i migliori auricolari oggi sono senza fili

La qualità del suono fornito da una cuffia senza fili è limitata principalmente dalla qualità dei driver, dall'amplificatore interno, dal DAC e dalla sua connettività. Inoltre, tecnologie come la cancellazione del rumore agiscono anche per migliorare l’esperienza di ascolto. Anche se i produttori di solito non rivelano informazioni sull'amplificatore interno, possiamo farci un'idea di come sia la qualità del suono a partire da un’analisi delle altre specifiche.

In modo semplificato, i driver o trasduttori sono gli altoparlanti presenti in tutte le cuffie bluetooth. La qualità del suono di un driver dipenderà dalla progettazione e dalla costruzione del driver, e poiché le cuffie circumaurali hanno molto spazio per un driver più grande, spesso consentono un suono più ricco e in grado di riprodurre le diverse sfumature di frequenza. Tieni presente che, In generale, le cuffie con trasduttori di dimensioni superiori ai 40 mm forniscono un'alta qualità.

Sebbene la radio frequenza e l'NFC si trovino nella connettività wireless, la domanda più comune per quanto riguarda la portata e il numero di dispositivi compatibili è il Bluetooth. Tuttavia, tra i modelli selezionati abbiamo incluso alcune cuffie di tutti i tipi per garantire la diversità. Solitamente è possibile trovare auricolari senza fili con Bluetooth versione 4.0 o superiore, caratteristiche che influenza la portata, la velocità di trasmissione delle informazioni e l'efficienza energetica; la qualità del suono, tuttavia, sarà determinata dai codec e dal profilo Bluetooth. La stragrande maggiornaza delle cuffie bluetooth attualmente in commercio supporta il profilo audio avanzato A2DP e da lì sarà una questione di codec. Se cerchi la qualità del suono, il codec aptX fornisce una qualità del suono pari a quella del DVD (96KHz e 24 bit). Altrimenti, dovrai accontentarti solo del codec SBC, che fornisce un bitrate audio stereo a 320 kbps, sufficiente per lo streaming della musica.

Le cuffie bluetooth hanno un proprio convertitore digitale-analogico o DAC, un insieme di hardware che trasforma il segnale audio dagli uni e dagli zeri che ricevono in un'onda continua, un processo la cui efficienza ha un enorme impatto sulla qualità del suono. Per valutare le prestazioni della conversione si fa riferimento alla distorsione armonica totale, che deve essere la più bassa possibile, e al rapporto segnale/rumore, che nei modelli premium supera i 130 dB in stereo. I produttori di solito non forniscono queste informazioni e se lo fanno, è proprio perché si tratta di un buon segnale.

Un'altra importante caratteristica per valutare quanto siano buone le cuffie bluetooth e gli auricolari wirelessè la frequenza, un parametro che ti dà un’idea della gamma che è in grado di riprodurre. L'orecchio umano percepisce uno spettro di suoni che va dai bassi a 20 Hz agli alti con circa 20.000 Hz. Pertanto, è auspicabile che una cuffia auricolare raggiunga l'intero spettro di frequenze udibili, e tuttavia spesso potrai trovare modelli che addirittura lo superano. Perché fornire una gamma più ampia di quella che possiamo percepire? La risposta è semplice. I bassi e gli alti si sentiranno meglio.

Infine, non va dimenticata la funzione di cancellazione del rumore, una tecnologia aggiuntiva presente su molte cuffie bluetooth che attenua il rumore esterno creando un segnale che annulla i suoni provenienti dall’esterno. Questa tecnologia funziona meglio alle basse frequenze che alle alte, e anche se puoi fare a meno di questo extra se non intendi usare e cuffie fuori di casa, per camminare per strada è una caratteristica che apprezzerai molto.

Autonomia delle cuffie e auricolari bluetooth

Gli auricolari e cuffie bluetooth dispongono di una batteria al loro interno per fornire un'alimentazione che sarà compromessa dal peso e dalle dimensioni del dispositivo. In altre parole, più grandi sono le tue cuffie wireless, più semplice sarà integrare una batteria di grandi dimensioni e con una maggiore autonomia.

In generale, la maggior parte di queste cuffie offrono un'autonomia tra le 5 e le 10 ore, anche se puoi trovare piacevoli sorprese anche nei modelli più grandi. Tuttavia, la realtà di ciò che il produttore fornisce può variare a seconda dell'uso e del volume. Ciò che è auspicabile non è solo una grande autonomia, ma anche che la qualità del suono non peggiori mentre la batteria si sta scaricando. Allo stesso modo, se pensi di usare frequentemente le tue cuffie bluetooth, presta attenzione al tempo necessario per ricaricarle completamente, per non trovarti a corto di batteria proprio sul più bello.

Cuffie bluetooth e soluzioni complete per l'home audio, su Electronic star

Visita le diverse sezioni dello store di Electronic Star. Oltre a cuffie bluetoot e auricolari wireless, ti mettiamo a disposizione un'ampia gamma di articoli per ascoltare la tua musica godendo di unastupefacente qualità sonora, con dispositivi versatili progettati per venire incontro alle esigenze degli ascoltatori moderni. Scopri la nostra gamma di articoli multimedia e audio, dai giradischi a sistemi home cinema, fino alle nostre web radio diultima generazione. Su Electronic Star acquisti a prezzi concorrenziali, approfittando di offerte imperdibili e con il supporto di un servizio clienti sempre pronto a fornire preziose informazioni e venire incontro alle tue esigenze. Lasciati ispirare!

Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.
Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.