Barbecue elettrici

Scegli
Ordina per
  • Pagina 1 / 2
26 Risultati per "Barbecue elettrici"
Filtro e ordinamento
  • Pagina 1 / 2

Barbecue elettrici


Barbecue elettrico senza fumo: la facilità di grigliare premendo un pulsante

Tra i diversi modelli di barbecue, le griglie elettriche sono le più veloci. Che si tratti di una griglia da tavolo, di una griglia da appoggio o di una griglia a contatto, con un barbecue elettrico puoi gustarti una grigliata con la semplice pressione di un pulsante, senza produrre fumo, senza carbone ed evitando gli odori dei grassi bruciati.

Di solito puoi iniziare a servire carne succulenta e verdure croccanti con il classico sapore grigliato in meno di quindici minuti. Basta collegare il filo e lasciare che il barbecue elettrico faccia il suo lavoro, senza doverti preoccupare di fumi generati da liquidi e nessun odore di bruciato. Tutto questo rende le griglie elettriche la scelta preferita in assoluto per chi ama sbrigarsi, e per chi le usa su balconi o terrazze a poca distanza dai vicini di casa.

Proprio come le tradizionali griglie a carbone e le griglie a gas, anche quelle elettriche sono in grado di cuocere la carne a puntino, donandole gli aromi tipici dell’arrosto. Inoltre, grazie alla loro facilità d’uso e ai brevi tempi di accensione sono una sicurezza se intendi organizzare piacevoli serate con la famiglia o con gli amici. Inoltre, non hanno bisogno di spazio nel seminterrato per lo stoccaggio di gas o carbone, sono più economiche da acquistare e offrono diversi altri vantaggi, che andiamo a vedere a seguire.

I principali vantaggi di una griglia elettrica

Un barbecue elettrico è un'ottima alternativa se devi evitare il fumo quando stai grigliando, e pertanto si adatta perfettamente non solo al tuo giardino, ma anche all’uso sul tuo balcone se abiti in un condominio.

Barbecue elettrico: il più amato dai tuoi vicini

Le griglie elettriche sono particolarmente pratiche e ti permettono di organizzare grigliate mantenendo rapporti cordiali con i vicini; oltre all’assenza di fumi, non richiedono infatti l’uso di sostanze infiammabili, né di produrre scintille per essere accese, e sono quindi più sicure dei barbecue a carbone o a gas. Inoltre, poiché gli elementi riscaldanti di una griglia elettrica sono di solito protetti, il grasso che gocciola non può causare incendi o produrre sostanze nocive, come può accadere con i barbecue a carbone o a gas con pietre laviche.

Adatto per uso interno

Sono le uniche griglie che possono essere utilizzate in spazi chiusi - e questo vale soprattutto per le versioni da tavolo compatte. In questo modo puoi facilmente organizzare la cena e installare il barbecue in casa in caso, ad esempio, di temporale imminente.

Facilità di pulizia

Una volta che tutti gli ospiti avranno finito di mangiare, potrai spegnere immediatamente la tua griglia elettrica. Spegnila, lasciala raffreddare brevemente e il gioco è fatto. Non c'è bisogno di lasciarla riposare durante la notte, né di chiudere il gas o smaltire le ceneri. La griglia del barbecue elettrico così come i piatti, può essere rimossa e pulita nel lavello o nella lavastoviglie; è un gioco da ragazzi.

Poiché le piastre della griglia e gli altri componenti della griglia sono antiaderenti, per la pulizia potrai fare a meno della lana d'acciaio e degli abrasivi duri, utilizzando invece panni morbidi e privi di lanugine con acqua calda e un detergente delicato. In caso di sporco persistente, puoi mettere a mollo la griglia per circa mezz'ora, mentre per la pulizia delle griglie in acciaio inox sono perfette le speciali spazzole per griglie, che affrontano senza sforzo anche il grasso più ostinato.

I diversi tipi di griglie elettriche

Le griglie elettriche si differenziano per design, dimensioni, prestazioni e convenienza, e solitamente offrono la possibilità di cucinare su una griglia in acciaio inossidabile, una piastra in ghisa, una pietra o una piastra rivestita in ceramica.

Alcuni dispositivi hanno un controllo della temperatura variabile, che da un lato permette di grigliare la carne al punto giusto e dall'altro offre il vantaggio di mantenere il cibo alla temperatura corretta sulla griglia senza ulteriori complicazioni. Quando si parla di griglie elettriche, si distingue generalmente tra due principi di funzionamento: le griglie a piastra, di cui fanno parte le griglie da tavolo e da pavimento, che riscaldano esclusivamente dal basso, e le griglie a contatto forniscono calore dall'alto e dal basso e racchiudono il cibo come una piastra per cialde.

Griglia elettrica da tavolo

La variante di griglia elettrica più popolare è la griglia da tavolo, da posizionare sul tavolo da pranzo, al centro o di lato. Queste griglie compatte hanno una griglia o una o più piastre con impostazioni di temperatura spesso diverse e sono ideali per cucinare contemporaneamente carne e verdure. Se ami la cottura indiretta, scegli una griglia elettrica con coperchio, perché la maggior parte dei modelli ne sono in realtà sprovvisti. Se apprezzi la cucina asiatica e intendi preparare frutti di mare, pesce, verdure, carne o spaghetti fritti in modo veloce e senza problemi, è consigliabile acquistare una griglia in vetroceramica, resistente al taglio, su cui potrai preparare cibi come frittelle o tortillas.

Dal punto di vista delle dimensioni, le griglie da tavolo occupano uno spazio particolarmente ridotto e sono quindi ideali per grigliare in casa o in piccoli spazi all'aperto. La superficie della griglia misura tipicamente 16 cm x 25 cm su un totale di 34 cm di profondità x 61 cm di larghezza. Se non vuoi occupare spazio sul tavolo puoi trasformare la propria griglia in un barbecue da tavolo usando una base o un supporto aggiuntivo, guadagnando spazio per spezie, condimenti e posate da barbecue.

Barbecue elettrico con supporto

Un barbecue elettrico professionale con piedi o con un supporto assomiglia ai classici barbecue a carbonella ed è perfetto sulla terrazza per un gruppo più numeroso. La griglia dispone di un piede d'appoggio o di un supporto che a volte dispone di ripiani aggiuntivi per le spezie o set da barbecue, mentre alcuni modelli hanno supporti più piccoli che possono essere rimossi, per poterle posizionare sul tavolo quando necessario. Una griglia di questo tipo è un po' più costosa, ma la carne viene grigliata in modo uniforme su tutti i lati e rimane succosa. Altri modelli proteggono il cibo sulla griglia con un frangivento, in modo da non farlo raffreddare prima che raggiunga la tavola.

Le griglie elettriche con supporto hanno una superficie di grigliatura notevolmente maggiore rispetto alle griglie da tavolo e sono particolarmente adatte per l'uso all'aperto. Nella scelta della nuova griglia, il numero di ospiti è fondamentale: con un modello più grande, nessuno dovrà aspettare il proprio spiedino o lo spiedino di carne. Per le riunioni di famiglia o le grigliate con molti amici ti consigliamo un'unità separata con un piano di cottura adatto o, in alternativa, diversi piatti più piccoli, in modo che i tuoi ospiti possano mangiare insieme. Adatto: apparecchi con una superficie di cottura di circa 40 x 25 cm.

Griglie elettriche a contatto

Poiché le barre di contatto vengono riscaldate anche dall'alto, questa tipologia di barbecue elimina la necessità di girare il cibo, facendoti risparmiare tempo. Una griglia a contatto è l'ideale quando desideri preparare solo piccoli pezzi di carne sulla griglia. Se ami una grigliatura pronunciata sulle carni o sugli spiedini di verdure, dovresti scegliere un barbecue a contatto con scanalature più profonde. Gli esperti più attenti alle calorie ricorrono a speciali griglie per il fitness che promettono, attraverso i loro piani appositamente inclinati e la pressione dall'alto, di spremere il grasso in eccesso durante la cottura per ridurre il contenuto di grasso della carne.

Poiché una griglia elettrica a contatto è dotata di coperchio, appare automaticamente più ingombrante di una griglia da tavolo standard, e pertanto, il posto migliore per grigliare sarà in cucina o su un tavolino. Se i pezzi di carne che si grigliano di solito sono abbastanza spessi, è necessario assicurarsi che entrambe le superfici della griglia di contatto siano regolabili in altezza, il che consente di adattarsi a diversi spessori dei filetti di carne o di pesce.

Prestazioni e consumo energetico delle griglie elettriche

È difficile definire in assoluto il consumo energetico delle varie griglie elettriche, determinato in genere dall’uso individuale, dal tempo di cottura e dalla velocità con cui la griglia raggiunge la temperatura ottimale. Per illustrare un esempio pratico: per grigliare una grande entrecôte, la griglia dovrebbe avere almeno 2000 watt di potenza per garantire che la carne sia pronta velocemente, sviluppando un sapore delizioso sapori deliziosi, senza per questo togliere il divertimento della grigliata.

Uso della griglia elettrica: alcuni consigli per chi inizia

  • i fondamentali: tutto ciò che serve è una presa elettrica, cibo per la griglia e per alcuni modelli, e acqua da mettere nella vaschetta sotto la griglia per evitare che il grasso gocciolante si attacchi e sviluppi odori.

  • cavo di alimentazione: indipendentemente dal modello scelto, il cavo di alimentazione deve essere il più lungo possibile, per evitare di dover ricorrere a prolunghe.

  • prima del primo utilizzo: la prima volta che usate la griglia elettrica, dovreste riscaldarla completamente senza cibo e lasciarla raffreddare di nuovo. In questo modo la pellicola protettiva sugli elementi riscaldanti può evaporare. Poi andrà pulita brevemente con acqua calda e detersivo e finalmente si potrà iniziare a grigliare.

  • grigliatura con foglio di alluminio: non caricare il foglio di alluminio continuo sulla griglia, questo può generare un accumulo di calore e danneggiare la griglia.

  • esposizione diretta al sole: può succedere che la griglia non funzioni in pieno sole, in quanto può essere ingannata dalla piastra elettrica barbecue riscaldata dal sole e non fornire più calore.

Come scegliere il barbecue elettrico perfetto

Con un barbecue elettrico puoi grigliare comodamente in casa, sul balcone o sulla terrazza. Questi apparecchi sono pronti all'uso e perfetti per chi vuole fare a meno dell'uso di combustibili come gas e carbone. Si possono grigliare tutti i tipi di cibo - carne, verdure e pesce, anche frutta, e per questo motivo ti consigliamo una griglia con controllo continuo della potenza variabile per ottenere la giusta temperatura per ogni alimento. Che tipo di grill elettrico preferisci? Ci sono tre tipi fondamentali: griglie da tavolo, griglie con supporti o piedini e griglie a contatto, ideali per cucinare carne o pesce a basso contenuto di grassi e anche per tostare gli spuntini.

Per le grigliate frequenti è preferibile una griglia con una grande superficie, che diventa la protagonista delle riunioni di famiglia: le griglie con coperchio sono ideali per una cottura lenta e permettono di fare una normale grigliata alla brace. La potenza individuale della tua griglia deciderà il consumo di energia, e se prevedi di preparare spesso bistecche di grandi dimensioni, il tuo barbecue dovrebbe avere almeno 2.000 watt di potenza, mentre per pezzi sottili di carne, salsicce o hamburger sarà invece sufficiente una griglia elettrica da circa 1.100 watt. Per facilitare la pulizia, ti consigliamo di optare per griglie rimovibili e antiaderenti.

Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.
Accedi
Inserire l'indirizzo e-mail.
Inserire almeno 6 caratteri.